Connect
To Top

Tendenze: trucco e capelli primavera estate 2017

Capelli lunghi e lisci, con la frangia, coda di cavallo e acconciature per  tutti i giorni sono le tendenze capelli primavera estate 2017, e per il trucco labbra carnose in evidenza con rossetti rossi o naturali.

capelli-trucco-tendenze-primavera-estate-2017

Photo Imaxtree Courtesy Donne sul Web

Cambiano le regole per le nuove tendenze moda  capelli e trucco primavera estate, vince il look semplice ma bello tra code di cavallo basse e alte, capelli raccolti con acconciature facili da fare da sole, frange, capelli sciolti con la riga al centro capelli, corti e biondi  o medio lunghi con la frangia e piccoli chignon molto facili da realizzare. E per chi ha i capelli ricci o mossi, boccoli si ma naturali, mentre per chi ama il taglio molto corto, semplicità è la parola d’ordine

Questi  sono i primi trend che arrivano dalle sfilate della stagione primavera estate 2017

I colori dei capelli  hanno tonalità calde e vanno dal castano al biondo miele con meches più chiare fino al biondo platino ad un rosso dorato ma delicato, poche sfumature ma colore pieno

Per il trucco invece la pelle del viso deve essere perfetta chiara o  leggermente dorata ma non si rinuncia ad una delle tendenze più forti: il trucco delle labbra che devono essere piene carnose messe in evidenza da rossetti color nudo e rossetti rossi fuoco per far risaltare l’incarnato perfetto.

Poco il make-up sugli occhi si punta ad una bellezza naturale ad un viso curato con sopracciglia in evidenza  occhi senza trucco  e senza ombra di mascara sulle ciglia.

Chi ha puntato su un trucco più forte sugli occhi e labbra dipinte di rossetti rossi  e come acconciatura un semi raccolto sofisticato e realizzato da Orlando Pita è stata Carolina Herrera, mentre le modelle di Oscar de la Renta capelli lisci sopracciglia in evidenza e trucco naturale.

Bellezza naturale  tra trucco e capelli anche per le  modelle di Michael Kors dove hanno sfilato Kendal Jenner e Bella Hadid, capelli lavati la sera e poi a letto con la testa umida, più naturale di così..