Connect
To Top

Capelli lisci perfetti con 3 maschere naturali

capelli lisci

Ogni riccio un capriccio, si diceva un tempo, ma sono i capelli liscissimi e splendenti, oggi, il look più desiderato dalle donne, che fanno proprio di tutto per stirare e lucidare le chiome.

Se siete tra le fortunate che possono passarsi le dita tra i capelli, senza rimanere impigliate, perché avete capelli naturalmente lisci, dovete prendevi cura della vostra capigliatura con prodotti che la nutrano, senza appesantire.

Se invece vi trovate, dopo ogni shampoo, a cercare di domare ricci cresci e ribelli, a colpi di brushing e piastra, è probabile che i vostri capelli abbiano bisogno di essere nutriti a fondo, per prevenire un eccessivo disseccamento e facilitare la lisciatura.

Vediamo alcune maschere naturali e fai da te per avere capelli lisci e lucenti, a seconda del vostro tipo di capigliatura.

Maschera per capelli lisci naturali, sottili/tendenti al secco

Spesso i capelli lisci sono anche sottili come fili di seta, piacevolissimi al tatto, ma fragili e secchi. Applicate sui capelli asciutti, prima dello shampoo, una maschera delicata e addolcente, preparata con alcuni cucchiai di olio di cocco, che nutre senza appesantire, un cucchiaino di olio di argan, che lucida, e un cucchiaio di miele, per ammorbidirli. Aggiustate le dosi a seconda della lunghezza dei capelli e lasciate in posa mezz’ora, prima di lavare.

L’olio di cocco lo trovate nei negozi etnici a prezzi molto bassi (mezzo chilo, meno di 4 euro), tende a solidificare col clima freddo, quindi tenetelo in un barattolo dal coperchio ampio, se non volete ogni volta doverlo rendere fluido (per estrarlo dalla bottiglia) mettendolo a bagno maria. Potete usarlo così com’è, cremoso, è ottimo anche per la pelle del corpo e come struccante. L’olio di argan invece è in vendita nelle erboristerie e in alcune profumerie, a un prezzo decisamente più alto, per fortuna ne bastano poche gocce. Potete usarlo anche puro, per lucidare le punte dopo l’asciugatura.

Vedi anche: Capelli effetto bagnato tendenza dell’inverno

Maschera per capelli lisci naturali, tendenti al grasso

Se la vostra capigliatura liscia tende a ingrasarsi facilmente occorre trattarla con prodotti molto leggeri, per non ottenere l’effetto un po’ horror di capelli appiccicati alla testa, alla Selley Duvall in Shining… Ma anche i capelli grassi possono avere le doppie punte. Per idratare le vostre chiome applicate olio di jojoba, che ristruttura ma non unge, e gel di aloe. Anche qui procedete sui capelli asciutti, con quantità proporzionali alle lunghezze, a partire da un cucchiaio per ogni ingrediente. L’olio di jojoba si compra online a ottimi prezzi, non sempre è facile trovarlo nei negozi ed è il più leggero degli oli che potete usare sui capelli grassi. Anche una maschera con yogurt bianco può essere utile ai vostri capelli.

Maschera per capelli ricci o crespi, per facilitare la lisciatura

Olio di germe di grano, olio di oliva, olio di ricino, burro di karité sono prodotti nutrienti per i capelli, che usati sotto forma di maschera pre shampoo aiutano a domare e lisciare i capelli mossi, ricci o crespi. Ricino e karité in particolare, grazie alla loro densità hanno un potente effetto lisciante naturale. Entrambi vanno appena intiepiditi, prima di essere applicati sui capelli. Usate o l’uno o l’altro, non esagerate con le dosi, per non appesantire troppo i capelli (al massimo un cucchiaio). Se optate per il burro di karite dovete lasciargli il tempo di fluidificarsi, a bagno maria, e appena inizia ad ammorbidirsi va levato dal fuoco e mescolato. Per rendere la maschera più fluida e facile da stendere aggiungete olio di germe di grano, olio di cocco o d’oliva. Distribuite sui capelli asciutti e lasciate in posa mezz’ora prima di procedere al lavaggio.

Per tutte un rimedio della nonna per aggiungere ancora più luce ai vostri capelli lisci (o lisciati) è diluire un bicchiere di aceto di mele in un catino d’acqua e versarlo sulla chioma dopo il balsamo, prima dell’ultimo risciacquo.

Francesca Sutti

Photo/Imaxtree

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *